Tour del PORTOGALLO & la VALLE del DOURO

0
Prezzo
Da€ 1.630
Prezzo
Da€ 1.630
Nome*
Email*
Il tuo messaggio*
* Accetto i Termini di Servizio e la Privacy Policy.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step
8 giorni
Data : 19 - 26 luglio 2022
Brusegana, Albignasego, Conselve, Monselice, Rovigo
Portogallo
Descrizione

Lisbona, Coimbra, Porto, si alternano con il loro antico passato a centri minori di incantevole bellezza: Obidos, spettacolo di contrasti cromatici, Sintra, storica sede dei regnanti, Nazaré con le suggestioni dell’acqua che nel Cabo da Roca lasciano senza fiato davanti all’oceano o Guimaraes, dal perfetto ed armonioso centro storico medievale. Diversi itinerari esplorano percorsi in cui la bellezza si contende gli spazi, le architetture, i colori e la cordiale accoglienza di un paese pieno di soprese. 

Itinerario

1° Giorno

BOLOGNA/VENEZIA – LISBONA – BRAGA

In mattinata trasferimento in pullman riservato all’aeroporto di Bologna o Venezia. Disbrigo delle formalità d’imbarco e alle ore 11:45 partenza con volo di linea diretto a Lisbona. All’arrivo ritiro dei bagagli e trasferimento in pullman a Braga o dintorni. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

2° Giorno

Escursione a PORTO E GUIMARAES

Prima colazione in hotel e partenza per Porto. Inizieremo la visita di questa città con una passeggiata nella “baixa” (centro città) che vi permetterà di apprezzare l’esterno della Torre dei Chierici (ex libris di Porto) e della biblioteca Lello, considerata la terza più bella del mondo. Segue la via Sta Caterina con i suoi negozi locali fino ad arrivare alla bellissima Chiesa S. Ildefonso, costruita tra il 1709 e il 1739 e che ostenta una bella facciata rivestita di piastrelle che ritraggono scene della vita del Santo e allegorie dell’Eucaristia. Infine, la stazione ferroviaria di São Bento fu costruita all’inizio del 900, sulle antiche rovine del monastero benedettino costruito nel XVI secolo e bruciato nel 1783. Questa costruzione merita una visita all’interno dell’ampio atrio che è stato rivestito da 20milla piastrelle allusive alla storia dei mezzi di trasporto e da grandi pannelli che rappresentano scene della storia del Portogallo. Segue la visita alla Sé Cattedrale, la chiesa cattolica maggiore di Porto e cattedrale diocesi della città. Pranzo in ristorante del tipico quartiere medievale della Ribeira classificato Patrimonio dell’Umanità secondo l’UNESCO e nel pomeriggio seguiremo per la visita alla chiesa S. Francesco, la cui costruzione iniziò nel XIV secolo, è il principale luogo di culto in stile gotico della città ed è stata classificata come monumento nazionale. È una delle opere più importanti del Barocco, con un esuberante interno di intarsi dorati, del XVII e XVIII secolo. Nel pomeriggio raggiungeremo Guimarães per la visita della città che fieramente porta il titolo di “culla della nazione”. Questa cittadina ha conservato dal suo prestigioso passato, l’aria della vecchia nobiltà con le sue maestose facciate. Visita del castello, fortezza del primo Re del Portogallo costruito nel X° secolo e del centro medievale con la sua bella Chiesa dell’Oliveira. In serata rientro in hotel per cena e il pernottamento.

3° Giorno

Escursione nella VALLE DEL DOURO

Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla scoperta della Regione della Valle del Douro, classificata Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Regione legata alla produzione del vino da più di 2000 anni. E’ il XVIII° secolo a renderla celebre essendo la prima regione DOC al mondo. Sosta a Pinhão, piccolo villaggio del XIX secolo, situato nel cuore del Douro caratterizzato da una bellezza unica. Qui vi sorprenderanno gli “azulejos” (tipiche maioliche portoghesi) raffiguranti le vendemmie che ricoprono la facciata della piccola stazione locale. Durante la giornata si effettuerà una breve navigazione sul Douro e la visita e degustazione del “porto” in una tipica cantina. Pranzo in ristorante. Rientro in hotel in serata. Cena e pernottamento.

4° Giorno

BRAGA – COIMBRA – FATIMA – BATALHA

Prima colazione in hotel. Partenza per Coimbra per la visita di questa città medievale ed un piccolo gioiello incastonato nell’entroterra del nord dove troverete l’anima lusitana più preziosa e autentica, la città dove nacque la dinastia reale portoghese, tanto che in una delle sue chiese più celebri, la Igreja de Santa Cruz, vi sono sepolti i primi due re della storia del paese. Inizieremo con la visita all’Università, una delle più antiche istituzioni universitarie d’Europa, riconosciuta patrimonio mondiale dell’Unesco. Al suo interno troveremmo il Paço Reale e visiteremo la Biblioteca Joanina, uno splendido palazzo in stile barocco, dai saloni interni eleganti e dai soffitti decorati in legno e in oro, le cui pareti sono interamente ricoperte da scaffali di libri (se ne contano più di 300.000, dal XVI al XVIII secolo). Infine, la Cappella di São Miguel, costruita nel 1517, un altro gioiello architettonico in stile barocco, caratterizzata dai meravigliosi azulejos che decorano le pareti della navata e del coro. Seguiremo poi con la visita alla Sé Velha (Cattedrale Vecchia), che rappresenta la più antica e importante testimonianza dell’architettura romanica portoghese. Scendendo poi per le ripide vie acciottolate, arriveremo al centro storico con le sue ampie piazze edifici e palazzi medievali e rinascimentali.

Pranzo in ristorante e nel pomeriggio partenza per Fatima dove verrà effettuata una breve sosta per la visita del Santuario. Proseguimento per Batalha o dintorni. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

5° Giorno

Escursione a BATALHA – ALCOBACA – NAZARE’

Prima colazione in hotel. Al mattino visiteremo, a Batalha, il Monastero de Santa Maria da Vitória, una perla del gotico dichiarato dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità, seguito dal Monastero di Alcobaça, un antico monastero di origine medievale che si trova nell’omonima cittadina. La sua bellezza architettonica e il suo valore artistico hanno fatto sì che nel 1989 il monastero fosse dichiarato Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO. Il monastero è uno dei primi monumenti del Portogallo costruiti e appartenenti all’ordine monacale dei cistercensi. Pranzo in ristorante e nel pomeriggio visita di Nazaré, tipico villaggio di pescatori che ha saputo mantenere le sue tradizioni. Inizieremo per la parte alta del promontorio, il “Sitio” luogo pieno di religiosità, dove è nata la cittadina e dove è stata eretta una piccola cappella, uno dei primi santuari mariani della penisola iberica. Da qui potete anche ammirare una vista mozzafiato sulla bellissima baia ed immensa spiaggia. Discesa in funicolare alla città bassa. Tempo libero per passeggiata lungomare o per fare acquisti nelle svariate botteghe di artigianato locale. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

6° Giorno

BATALHA – SINTRA – CABO DE ROCA – CASCAIS – ESTORIL – LISBONA

Prima colazione in hotel. Partenza per Óbidos, elegante cittadina medievale, una delle meglio conservate del Portogallo. Questa cittadina ha avuto in passato un’importanza strategica. I primi insediamenti risalgono ad un periodo anteriore all’arrivo dei romani nella penisola iberica. Il borgo comincia però a svilupparsi verso la fine del XIII secolo quando il re D. Dinis lo offre alla consorte Regina Isabel ed entra a fare parte della Casa das Rainhas (Casa delle Regine). Ne risultarono nel corso dei secoli notevoli benefici che spiegano la presenza di numerose chiese in questa piccola località. Il romantico centro storico, arroccato in cima a una collina dominata da un castello medievale, è un labirinto di vie ciottolate e casette bianche, con balconi ornati di fiori, porte colorate e decorazioni manueline. Proseguimento per  Sintra, incantevole cittadina medievale classificata Patrimonio Mondiale dall’Unesco. Visita al Palazzo Reale distinto per i suoi due immensi camini, esempio unico tra i palazzi reali medievali del Portogallo e simbolo della città. L’arredamento di grande valore unisce armoniosamente i diversi stili architettonici e il gusto dei re che vi abitarono. È inoltre possibile ripercorrere una breve storia dell’azulejo in Portogallo, dagli esemplari arabo-ispaci portati da D. Manuel fino ai pannelli bianchi e azzurri tipici del XVIII secolo. Pranzo in ristorante tipico per assaggiare la vera cucina portoghese. Nel pomeriggio seguiremo per Cabo da Roca, la punta più ovest dell’Europa, dove dalla cima della sua scogliera di 145m vi affaccerete verso l’oceano Atlantico. Seguirà una breve sosta a Cascais, rinomato centro balneare molto ricercato fin dai tempi remoti dai nobili portoghese e dove ha vissuto dal 1946 re Umberto II, ultimo re d’Italia. Infine toccheremo anche la raffinata cittadina di Estoril, sede del più grande Casino di Europa. Arrivo a Lisbona. Sistemazione in hotel.  Cena e pernottamento.

7° Giorno

LISBONA

Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita della capitale del Portogallo. In mattinata, visita al quartiere di Belem, dedicato all’ Epoca delle Scoperte Marittime. La prima sosta, l’imponente Padrão dos Descobrimentos, nella zona costiera di Belém concepito nel 1940 in occasione dell’Esposizione del Mondo Portoghese, per celebrare il duplice centenario della fondazione e della restaurazione della nazione (1140- 1640) ma edificato soltanto nel 1960 in occasione della commemorazione dei 500 anni della morte dell’Infante D. Henrique, il Navigatore. Segue la torre chiamata anche torre di Betlemme o torre di San Vincenzo, è in realtà un bastione di 30 metri con quattro piccole torri. Infine, visiteremo il Monastero dos Jeronimos, Dichiarato Patrimonio Unesco, considerato non solo un capolavoro architettonico ma anche un importante simbolo dell’identità e della cultura portoghese. Pranzo in ristorante e nel pomeriggio visita del centro storico «a Baixa», passando per la “Piazza Dom Pedro IV», meglio conosciuta come il Rossio, «Praça do Comercio» e Rua Augusta. Breve sosta per la visita all’interno della chiesa di Santo Antonio edificata, secondo la leggenda nel luogo esatto dove nacque il santo considerati da molti il patrono della città. Segue visita alla Sé, l’imponente Cattedrale di Lisbona, affettuosamente chiamata Sé, dall’abbreviazione di Sé Patriarcal (sede vescovile), o Igreja de Santa Maria Maior. Dopo la visita salita alle Porte del Sole per ammirare una vista splendida sul fiume Tago e alla città sottostante. Concluderemo la visita di Lisbona percorrendo le vie tipiche di Alfama, con le sue viuzze strette e i suoi balconi di ferro forgiato. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

8° Giorno

LISBONA – VENEZIA – Rientro

Prima colazione in hotel. Trasferimento in tempo utile in aeroporto. Alle ore 14:15 partenza del volo diretto TAP per Venezia. Ritiro bagagli e trasferimento in pullman riservato alle località d’origine.

Nb. L’ordine delle visite può essere invertito per esigenze organizzative così come gli orari dei voli in base alla disponibilità al momento della conferma.

Servizi inclusi

  • Trasferimento in pullman all’aeroporto di Bologna e dall’aeroporto di Venezia al rientro
  • Volo di linea TAP da Bologna a Lisbona e da Lisbona a Venezia in classe economy
  • Tasse aeroportuali previste al momento della stesura del programma (€ 37) e suscettibili a variazioni fino all’emissione dei biglietti
  • Franchigia bagaglio kg 23
  • Pullman locale Gran Turismo per i trasferimenti ed il tour come descritto nel programma
  • Sistemazione in buoni hotels 4 stelle in camere doppie con bagno
  • Trattamento di pensione completa dalla cena del 1° giorno alla prima colazione dell’8° giorno
  • Le bevande incluse ai pasti (1/4 di vino e ½ minerale)
  • La guida locale per tutte le visite indicate nel programma
  • Gli ingressi a: Chiesa S. Francisco a Porto + Palazzo dei Duci a Guimarães + Sé Cattedrale a Braga + Università a Coimbra + Monastero di Batalha + Funicolare a Nazaré + Palazzo Reale di Sintra + Chiesa del Monastero dos Jeronimos a Lisbona (€ 52,00)
  • Mini-crociera sul Douro
  • Degustazione di porto in cantina
  • Accompagnatore specializzato TIF Viaggi per tutta la durata del viaggio
  • Assicurazione medica e bagaglio Allianz Assistance

Servizi non inclusi

  • Ingressi a monumenti e musei che non sono stati sopra menzionati
  • Tassa di soggiorno da saldare in loco
  • Assicurazione facoltativa annullamento al viaggio da stipulare all'iscrizione (info in agenzia)
  • Extra di carattere personale, mance e quanto non espressamente indicato nel programma dettagliato
Mappa

Foto