SAPPADA, tra antiche tradizioni e natura meravigliosa

0
Acquistabile online!
Da€ 50
Acquistabile online!
Da€ 50
Prenota
Richiedi informazioni
Nome*
Email*
Il tuo messaggio*
* Accetto i Termini di Servizio e la Privacy Policy.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step

Prenota ora

1 giorno
Data : 14 agosto 2022
Rovigo, Monselice, Conselve, Albignasego, Brusegana
Friuli Venezia Giulia
Descrizione

Sappada è un’incantevole località montana situata a 1.250 metri di altitudine al confine estremo del Friuli Venezia Giulia, a ridosso con il Veneto. E’ incorniciata dalle spettacolari Dolomiti ed offre ai suoi ospiti una atmosfera d’altri tempi, che attinge dalla ricchezza della storia e della cultura, dallo splendore della natura e dalle inconfondibili tradizioni, per presentarsi ai suoi visitatori con uno charme irresisitibile! La bellezza di Sappada è tutta nella sua autenticità. Qui la natura affascina per il suo splendore; l’aria che si respira riconduce alla storia, al passato di una civiltà contadina che ha saputo rispettare la sua terra ed avere cura delle sue peculiarità. A Sappada sorge il fiume Piave, fiume sacro alla Patria.

Itinerario

SAPPADA, tra antiche tradizioni e natura meravigliosa

PARTENZE:

ORE 06.00 ROVIGO – HOTEL CRISTALLO/P.ZZA F.LLI CERVI

ORE 06.15 MONSELICE – EX PARK CONAD (Viale Lombardia, 23)

ORE 06.30 CONSELVE – AGENZIA VIAGGI TIF

ORE 06.45 ALBIGNASEGO – P.ZZA DEL DONATORE

ORE 07.00 BRUSEGANA – CAPOLINEA PARK COLLI

Sistemazione in pullman G.T. e partenza per Sappada. Sosta di ristoro lungo il percorso. Il paese è situato ad un’altitudine di 1250 metri s.l.m. L’ambiente circostante è quello dolomitico, con montagne che arrivano fino a 2700m (Monte Peralba, ai cui piedi nasce appunto il Piave), boschi di conifere e prati. Il paese è suddiviso in quindici borgate, alcune più recenti e altre più vecchie che col tempo si sono allargate formando l’abitato com’è oggi. Passeggiando per il paese si possono vedere ancora molte case antiche di legno che sono rimaste più o meno intatte: in particolare si trovano nelle borgate che formano Sappada vecchia.

Arrivo a Sappada e rimanente giornata a disposizione per visite libere. Escursioni suggerite:

  • Possibilità facoltativa di salire in seggiovia al rifugio di SAPPADA 2000 che gode di una posizione assolutamente privilegiata, può essere considerato la TERRAZZA PANORAMICA DI SAPPADA. Dal rifugio in poco più di un’ora si possono raggiungere i Laghi d’Olbe, escursione “classica” per chi visita Sappada. Costo indicativo della funivia a/r € 10
  • Da SAPPADA VECCHIA – uno dei borghi più Belli d’Italia, parte una passeggiata sul sentiero naturalistico nr. 5. Una passeggiata che è come un tuffo nel passato, tra il verde dei prati e il bruno del legno antico, tra i Borghi Storici che odorano di vissuto e di fresco dei fiori variopinti. Una cartolina d’altri tempi, l’autentica montagna mantenuta nell’aspetto e nel significato. Lungo il sentiero è possibile fare una deviazione fino a Monte Ferro o al terrazzo panoramico.
  • Da Cima Sappada in meno di un’ora si può raggiungere per la strada della Val Sesis, attraverso il sentiero naturalistico, il Rifugio Baita Rododendro

Partenza per il viaggio di rientro. Arrivo a destinazione in serata. FINE DEL VIAGGIO E DEI SERVIZI. N.B. ci riserviamo di invertire l’ordine delle visite qualora fosse necessario. 

Servizi inclusi

  • Pullman Gran Turismo
  • Accompagnatore

Servizi non inclusi

  • Eventuali altri ingressi
  • Extra
  • Mance
  • Quanto non alla voce "La quota comprende"
Mappa

Foto
Prenota ora


Searching Availability…