CERTALDO e MONTERIGGIONI

0
Acquistabile online!
Da€ 72
Acquistabile online!
Da€ 72
Prenota
Richiedi informazioni
Nome*
Email*
Il tuo messaggio*
* Accetto i Termini di Servizio e la Privacy Policy.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step

Prenota ora

1 giorno
Data : 18 settembre 2022
Brusegana, Albignasego, Conselve, Monselice, Rovigo
Toscana
Descrizione

Tanta arte, storia, cultura e splendidi paesaggi in una sola giornata!

Itinerario

CERTALDO E MONTERIGGIONI - Nel cuore della Val d’Elsa

PARTENZE:

ORE 06.00 da BRUSEGANA – CAPOLINEA PARK COLLI

ORE 06.15 da ALBIGNASEGO – P.ZZA DEL DONATORE

ORE 06.30 da CONSELVE – AGENZIA VIAGGI TIF

ORE 06.45 da MONSELICE – EX PARK CONAD (Viale Lombardia, 23)

ORE 07.00 da ROVIGO – HOTEL CRISTALLO/P.ZZA F.LLI CERVI 

Sistemazione in pullman e partenza per la Val d’Elsa. Arrivati a Certaldo, salita in funicolare a Certaldo Alta, incontro con la guida e visita della città.

Certaldo – Patria dello scrittore Giovanni Boccaccio, Certaldo si trova a cavallo fra le province di Siena e Firenze, lungo il tracciato dell’antica via Francigena. Lontano dai ritmi frenetici e usuranti del turismo di massa Certaldo Alta conserva intatto il fascino del borgo medievale, con case e palazzi in cotto risalenti al XIII, XIV e XV secolo. La visita guidata a Certaldo tocca i palazzi e le chiese più importanti del borgo: la Casa Museo di Giovanni Boccaccio, la Chiesa dei Santi Jacopo e Filippo (metà del XIII secolo) dove venne seppellito Giovanni Boccaccio, il Palazzo Pretorio, già rocca dei Conti Alberti (1192) poi sede dei Vicari della città di Firenze (sec. XIII-XVIII) dove si conserva il Tabernacolo dei Giustiziati affrescato da Benozzo Gozzoli, pittore preferito da Cosimo il Vecchio della Famiglia Medici.

Pranzo libero. Nel pomeriggio si raggiungerà Monteriggioni per una passeggiata con accompagnatore.

Monteriggioni – Situato all’estremità settentrionale del proprio territorio comunale, Monteriggioni occupa la sommità di una dolce collina dalle pendici coltivate a vigne e olivi. Il castello venne fondato nel secondo decennio del Duecento dalla Repubblica di Siena, con il principale scopo di creare un avamposto difensivo contro la rivale Firenze. Per secoli l’insediamento svolse in pieno la funzione per cui era stato creato, respingendo di volta in volta una miriade di assedi

e attacchi. La cittadina conserva ancora oggi gran parte delle strutture del XIII secolo e si configura come un luogo assolutamente unico nel panorama dei borghi medievali toscani. La cinta muraria, realizzata in pietra, abbraccia la sommità di una collina. La loro imponenza dovette essere assai notevole anche nel Medioevo, tanto da suggerire a Dante una famosa similitudine con i Giganti collocati nell’Inferno.

Al termine delle visite partenza per il rientro con arrivo in serata.

Nota Bene: ci riserviamo di modificare l’ordine delle visite qualora necessario per il miglior svolgimento delle stesse.

 

Servizi inclusi

  • Pullman Gran Turismo
  • Guida per la visita di Certaldo
  • Funicolare per Certaldo
  • Ingressi a Palazzo Pretorio e alla Casa del Boccaccio
  • Accompagnatore

Servizi non inclusi

  • Eventuali altri ingressi
  • Extra
  • Mance
  • Quanto non alla voce "La quota comprende"
Mappa

Foto
Prenota ora


Searching Availability…